3745 visitatori in 24 ore
 144 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro

Il volere sta nel poter scrivere senza indugiar la mano

Laura Sensoli

Trascorro le mie giornate giocando tra tanti fanciulli e quando arriva la sera... riposo le mie membra stanche nel tepore di un castello che custodisce gelosamente i miei difetti più veri. E nella pacatezza di un’anima che ricerca la pura verità, mi adagio nelle fluttuazioni della mia mente che ... (continua)


La sua poesia preferita:
Rivelazione
Errando se ne va
gesticolando.
Le voci silenziose sussurrano
gocce di parole
che si perdono
cadendo su marciapiedi galleggianti.
Annaspa
il suo corpo misero
che dimora
all'interno di se stesso
su strati di cartoni bagnati.
Di stracci egli...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Nel silenzio, il segreto
Sublimando
ogni tuo difetto
mi accorgo
dei silenzi verbali...
Mi perdo tra le tue braccia infinite
inalando pozioni magiche
ad eccitare mente e corpo.
Attimi... profondi... universali...
Non bramo parole
ad interferire sui corpi abbandonati
ma...  leggi...

E' stanco ora il sole
Fioco il sole albeggia.
Scaldano i suoi raggi a mezzogiorno.
Tramonta e va a dormire
mentre una luna timida
si alza lentamente su nel cielo.
Corrono le stelle
e la circondano.
Chiedono eccitate
nel luccichio dei loro...  leggi...

Uomo, non hai più tempo per piangere!
Uomo,
ti ho visto piangere
nelle sere d'inverno
quando il freddo
segnava i confini del tuo volto.
Ho visto lacrime rigare
lo sguardo plumbeo
che di nascosto
cercava approdo in lidi estivi.
Ho riconosciuto il seme del tormento
che si dibatteva...  leggi...

La voce dentro
Percezioni,
frammenti di speranze
che sbriciolano cadendo sul pavimento.
Voci
troppo lontane,
ombre in difficoltà
dove nessuna comprensione
riesce a placare l’animo.
Disturba
l’inverosimile certezza
che nulla
cancellerà ciò che agita
le...  leggi...

I colori dell'arcobaleno
E' lì,
puntuale attende il pulmino
che lo porterà a scuola.
E' contento,
ignaro
degli sguardi altrui.
I suoi lineamenti
sono diversi.
Non somiglia ai suoi compagni,
non ragiona come loro,
non colora come loro...
Ma come gli...  leggi...

Bianca... come la luna
Ti hanno rubato
l'innocenza,
pubblicato
i tuoi segreti reconditi.
Hanno messo a tacere le tue paure
struggendo le tue speranze.
Hanno ucciso
la tua anima!
Ma in fondo al pozzo
nel silenzio delle tenebre,
hai visto la luna.
Bianca ed...  leggi...

I cristalli dell'acqua
Fontanelle,
vecchie reliquie
dentro le mura di una grande città.
Quante labbra
si sono schiuse
in un dolce abbandono
nell'assaporare il gusto intenso,
la freschezza,
il dolce senso...
Acqua,
disseta questa vita stanca,
appaga...  leggi...

Laura Sensoli

Laura Sensoli
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Rivelazione (27/01/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Attimo passato (06/12/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
E pace sia (03/07/2018)

Laura Sensoli vi propone:
 I colori dell'arcobaleno (20/12/2010)
 Bianca... come la luna (13/12/2010)
 Nel silenzio, il segreto (27/08/2011)

La poesia più letta:
 
Verità sepolta (06/03/2011, 12736 letture)

Laura Sensoli ha 8 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Laura Sensoli!

Leggi i segnalibri pubblici di Laura Sensoli

Leggi i 802 commenti di Laura Sensoli


Leggi i racconti di Laura Sensoli

Le raccolte di poesie di Laura Sensoli

Laura Sensoli su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 29/04/2018
 il giorno 13/01/2016
 il giorno 03/04/2014
 il giorno 15/02/2013
 il giorno 24/08/2011

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Laura Sensoli? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Laura Sensoli in rete:
Invia un messaggio privato a Laura Sensoli.


Laura Sensoli pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com


Angeli nella notte

Fantasy

Camminando sul ciglio della strada, Luna non si accorse che un buio penetrante si era gonfiato proprio dietro le sue spalle. A farle compagnia i marciapiedi rugosi che intercedevano per la sua stabilità. Di qua e di la piccole buche ad annunciare l’età oramai millenaria di una città ancora sveglia malgrado l’orologio della piazza lasciava intravedere le lancette posizionate su piccoli numeri.

Luna, intrepida correva quasi a farsi largo tra quelle buche ignara e sorridente, vogliosa di andare incontro a tutti i piaceri della notte. Cantava filastrocche, incontrava gli occhi dei passanti, e si lasciava andare in sospensione altalenando i suoi improvvisi cambi d’umore.

D’un tratto si ferma distratta, qualcuno ha dirottato i suoi punti cardinali e nell’impeto, la curiosità la fece arrestare. Davanti a lei, un solitario individuo sdraiava il suo modesto corpo su una grande roccia antica del Parco degli Ulivi. Per un attimo pensò ad una statua ma il colore scuro delle vesti sgualcite del poveretto la portò a stropicciarsi bene gli occhi per approfondire la visuale sotto di lei.

Che tenerezza! Quanti anni avrà colui che dorme sereno sul candido colore di una antichità che poggia le sue radici su terra di ardui condottieri?

Con leggerezza conturbante Luna si avvicinò allo stremato individuo la cui testa poggiava sul duro della pietra che quasi a volerlo accogliere, accomodò e arrotondò le sue parti spigolose e taglienti. Che viso interessante si nascondeva sotto quella barba incolta! La sua bocca si rilassava con movimenti dettati dalle ramificazioni della sua mente ed atteggiava sorrisi di tanto in tanto.

Luna sconvolta in ammirazione per quello sconosciuto si adagiò al suo fianco portando una luce accecante a quegli occhi. Improvvisamente le palpebre si schiusero ammiccando uno sguardo perso nei lontani cespugli di una travagliata esistenza.

Occhi sgranati nel volto di chi esterrefatto si inchinò a Luna:” Meravigliosa creatura dalla pelle scolpita nel marmo argentato, cosa ho fatto io per guadagnarmi la tua luce ed il tuo profumo? Devo forse allontanarmi per lasciare a te questo antico spazio? Voglia bella signora accomodarsi, c’è posto anche per lei!”

Luna nella dispersione di una lacrima si coprì il viso….. Ma l’uomo con fare delicato scostò con una carezza perline colorate su di lei incorniciate…. Si avvicinò e dolcemente la baciò….

Mancava poco alla fine della nottata e nel guardare il cielo Luna pensò che tutto era accaduto in un istante, magia o stregoneria? Poco importa dell’insolita causa dell’accadimento, ora lei volava felice

tenendo stretto a sé il suo amante che nell’ascesa al cielo cantava le sue gesta alle stelle unite in fila ad indicar la via.

Due passanti sotto di loro giurarono di aver visto volare due angeli….. Chissà se sarà vero…..

Vero è che al Parco degli Ulivi esiste una roccia antica intitolata “ Angeli dispersi nella notte e poi ritrovati…”



Laura Sensoli 20/07/2011 08:53 1152

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.

SuccessivaPrecedente
Successiva di Laura SensoliPrecedente di Laura Sensoli

Nota dell'autore:
«La fantasia del testo trascina nel mondo irreale della purissima energia spirituale degli angeli, lasciati andare attingendo alla loro saggezza e scopri il divino che è in te!»

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Vedi i racconti di Laura Sensoli:
nella categoria:
dell'anno:










Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Racconti

Amore
Finalmente libera!
Nell'attesa... un gesto d'amore
Dramma
All'improvviso la follia
Fantasy
Devo fare qualcosa!
Angeli nella notte
Sociale e Cronaca
La casa dei bambini dimenticati
Ore venti, notiziario

Poesie

Amore
Quanta magia
Quando finisce un amore
Ascoltare
Angeli nella notte
Preludio al bacio
Passione rubata
Prima o o poi
Accadde un giorno
Diverso
La primavera nell'anima
Bello e impossibile
Mai più ritornerà
I raggi della luna
L'amore ha bisogno del tuo sorriso
La sofferenza di amare
Petali di emozioni
La rosa mai regalata
Il fazzoletto di seta
Sei unico!
Nel silenzio, il segreto
Per te
Un amore troppo grande!
La "Beata Madre""
La morte dentro un quadro
Un lungo singhiozzo d'amore
Il cerchio della vita
Insieme... per colorare le pareti del mondo!
Per sempre tu!
Solo per amore!
Anche questo è amore
Amor passato
I colori dell'arcobaleno
Brevi
E pace sia
Dimenticare
Ali libere
Risveglio
Il silenzio prima della discordia
Finis
Parlami
E' Nato
E battito fu
Mani scarlatte
Briciole di vita
L'alba del giorno dopo
Scrolla il tuo senno
Alla fine il buio
Uno scoglio tra le onde
Anima e Destino
Non parlare... trema!
Il vuoto nell'anima
Nuovo Giorno
La profondità dell'attimo
Sogno proibito
Il buio della vita
Quando la solitudine fa paura
Anima persa
Rinascita
Agli estremi della solitudine
Regalami un sorriso
Anima doppia
Il segreto della coscienza
Il ciclo della vita
Futuro beffardo
Dopo il buio
Esistenza
Solitudine
E pace sia
Cioccolata
Disperazione
Grigio candore
Meglio tacere
Perdere la ragione
L'indiscrezione cerebrale
Comicita'
Ubaldino l'imbianchino
Il mio papà
Che Canaglia!
Donne
Leggenda
Nei giardini dei fiori brulicanti
Riprenditi il coraggio!
La stagione delle piogge
Puoi ancora volare!
Oltre il dolore
Dentro l'urlo notturno
Sorriso di donna
Il regno dentro l'anima
Voglio crederci ancora
Io esisto!
Bianca... come la luna
Erotismo
Immagina
Verità sepolta
Famiglia
Soffi di sole
Come aquiloni nel cielo
Quando tu c'eri!
E' nero oggi l'arcobaleno
Fantasia
C’era una volta
Quella luce dietro le fessure
L'artista pazzo
Giovinezza
Festivita'
La purezza dell'essere
Fiabe
Città Profumosa
La principessa ed il pastore
Impressioni
Nuovo Giorno
Inno alla luna
Profonda è la notte
Urla la luna
Visioni
Prima che il cuore si spenga
Il seme della speranza
La voce dell'anima
Il sapore amaro della malinconia
Aspettando il silenzio
Sinestesie
E all'improvviso il buio
Introspezione
Eppur non ha le ali
Testimone di dolore
Attimi
Verità piegata
Favole al cuore
Il cortile senza fiori
Il coraggio di vivere
La trama, la vita
Profondo rosso
Triste realtà
Gli occhi del dipinto
Il colore del dolore
La libertà sognata
Nulla su di me
Le ali della vita
I colori del dolore
Ora e poi
Vita... esci dalla mia vita!
La casa di cristallo
Peccato
Era limpido il ruscello
Solido nulla
Nulla è per sempre!
Tristezza
Il mistero della vita
La ragnatela
Il senso della vita
Prigionieri di speranze
Una speranza chiamata serenità
Malato terminale
La sensibilità di un animo debole
Volare via
Luce del faro
Verso la fine
Ombra
Il lume del delirio
Il riflesso nello specchio
Il diavolo
Morte
L'orologio a pendolo
L'ultima pena
Lacrime di stelle
Definizione di una fine
Il viaggio
Pena di morte
L'ultimo pensiero
Polvere nella notte
Il grande salto
Profumo di morte
Natura
Uno straordinario sogno
Il mio gatto
Dentro il Parco Naturale dei Monti Sibillini
Profumo di girasole
Risvegli
Natura, oramai solo paura!
Ribellione
L'ira funesta dei quattro elementi
Terra spaccata
Sola finalmente!
Il pendolo
Piangere perché?
Forse il progresso
Riflessioni
Silenzio
Riposo infinito
Vivere
Sono stanca
Che Vita E'
Le ali della farfalla
L'attesa
La tua idea
Senza paura
Stella stellina
Il canto dell'ignoto
Paura di osare
Prigioniero di difficili primordi
Il colore della tristezza
Vola pensiero
Un giro di vita
Non te l'ho chiesto io!
Il vecchio e la cometa
I passi del poeta
Risveglio
Paura... di perderti!
Dentro la pace
Volto di madre
Verità o menzogna?
Anche le stelle piangono
Attimi di vita
E' dentro di me!
Sala d'attesa
Se avessi previsto tutto questo
Sospetto
Vita
Ciò che vorresti
Abbandonarsi
La capacità di possedere un passato
I valori di ieri... i valori di oggi
L'urlo del perdono
L'umana precarietà
Eppur un giorno
La voce dentro
Che bello fare colazione!
E' stanco ora il sole
Attimo passato
Satira
La canzone del buonumore
Una giornata particolare
Sociale
Raccogli il mio fazzoletto
Finalmente è meta
Negli occhi di un randagio
Abbandonarsi... alla vita
Destino violento
Ombra assassina
La conturbante violenza dell'essere
Era lei
Anime violate
Cemento a coprir letto di fiume
Dietro le sbarre
Piccola poesia
C'era una volta
Nella memoria
Vite spezzate
Colori dimenticati
Il cieco e la ragazza
Follia omicida
Non sognare... Spara!
La storia, fonte di verità!
Homo Sapiens preda o predatore?
Orribile adolescenza
Lettura che bella avventura!
Eroe... solitario individuo
Schizofrenia
E di colpo tutti giù per terra!
Destino inaccettabile
I cristalli dell'acqua
Condannato
Spirituali
Chiedi al tuo Angelo
Nel sole... il miracolo!
Amen e così sia
Gocce di sangue
Nel buio si ode un respiro
Luce nuova
Rivelazione
Uomini
L'uomo e il mare
Uomo, non hai più tempo per piangere!
Vacanze
Monte Amiata

Premio Scrivere 2014
Destinato a crescere I nodi del destino (Riflessioni)
L'uomo nero Tema Libero
Premio Scrivere 2013
Paura di crederci Oltre la porta (Riflessioni)
Un candido sorriso La ricerca della felicità ("Tra i diritti inalienabili dell’uomo: la tutela della vita, della libertà e la ricerca della felicità" Thomas Jefferson (1743-1826) (Sociale))
Premio Scrivere 2011
Quel riflesso nella cascata Amore (Se tu mi dimentichi)
Insonnia Tema libero
Ho visto il Paradiso! Nikos Kazantzakis (Avete il pennello, avete i colori, dipingete voi il paradiso e entrateci)


Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it